1° GIORNO

VISITA GUIDATA ABBAZIA DI MONTECASSINO

Fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia, quella di Montecassino è una delle più note Abbazie del mondo.
Nel corso dei secoli l’Abbazia ha subito un’ alterna vicenda di distruzioni, saccheggi, terremoti e successive ricostruzioni.
Nel 577 la distrussero i Longobardi, poi nell’ 887 i Saraceni. Nel 1349 ci fu un terribile terremoto e nel febbraio 1944 un bombardamento la rase quasi al suolo.
Con i suoi ventimila metri quadrati, situata in cima alla montagna alta 520 metri, rappresenta un punto di riferimento ben preciso della zona, meta ogni giorno di migliaia di pellegrini e visitatori provenienti da tutto il mondo.

SISTEMAZIONE E PERNOTTAMENTO IN HOTEL
CENA NEL RISTORANTE DELLA STRUTTURA
MENU’ 3 PORTATE – BEV INCLUSE

2° GIORNO

VISITA GUIDATA GAETA

Città antichissima, secondo la leggenda il suo nome deriva dalla nutrice di Enea. Penisola splendidamente adagiata sul mare, ricca di storia: ducato autonomo nonché gloriosa Repubblica marinara, inglobata poi nel Regno borbonico di cui sarà ultimo baluardo prima dell’Unità d’Italia.
Il tour prevede la visita al Santuario della Montagna Spaccata celebre per la miracolosa spaccatura e alla grotta del Turco. Proseguimento per il centro storico: il Santuario dell’Annunziata con l’annessa grotta d’oro e il duomo con il suo affascinante campanile.

TEMPO LIBERO PER IL PRANZO

TEMPO LIBERO PER ASSISTERE ALL’ACCENSIONE DELLE LUMINARIE DI GAETA

3° GIORNO

VISITA GUIDATA DI SPERLONGA

Piccolo borgo marinaro caratterizzato da case bianche arroccate su un promontorio che affaccia direttamente sul mare, è classificato tra i borghi più belli d’Italia.
A circa un chilometro dall’abitato, prospiciente la spiaggia, in un percorso di rara suggestione visiva, si trova il Museo Archeologico Nazionale che ospita una “Odissea di marmo” e l’area archeologica relativa alla villa e alla grotta-peschiera dell’imperatore Tiberio.

PRANZO RISTORANTE

VISITA GUIDATA DI TERRACINA

A metà strada tra Roma e Napoli, si trova Terracina, città volsca, romana e in ultimo confine sud del Regno Pontificio. Di questa millenaria storia restano i segni tangibili nel centro storico dove si osserva una straordinaria stratificazione: sul Foro romano si affaccia la cattedrale medioevale; qualche metro più in là, la Via Appia con accanto il Capitolium.
A dominare tutto, dall’alto, l’area templare del Tempio di Giove Anxur che unisce alla bellezza del monumento quella di un panorama veramente spettacolare.

LOTTERIA O TOMBOLATA GASTRONOMICA

4° GIORNO

VISITA GUIDATA DI SERMONETA

Visita guidata di Sermoneta.
Caratteristico borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato. La città, ancora chiusa dalle sue mura, si offre al visitatore con le sue case di pietra, i bastioni, le porte e le sue chiese.
Al vertice del paese, c’è il castello Caetani splendidamente conservato nelle sue forme possenti di autentica fortezza con strettissimi camminamenti di ronda che rievocano tragici assedi e con le sue stanze dove l’atmosfera è quella degli antichi balli medievali.

PRANZO IN  RISTORANTE DEL LUOGO MENU’ 4 PORTATE BEV INCLUSE

RIENTRO A BERGAMO

TOUR - Luminarie a Gaeta 15/12 - 18/12

TOUR

Visite guidate

PARTENZA DA BERGAMO

DATA

QUOTA A PERSONA IN CAMERA DOPPIA

GIORNI

15/12 – 18/12

€ 495

4 Giorni

Iscrizione entro il 10/10.

La quota non comprende:

tickets di ingresso € 17 totali per :

Grotta d’oro Gaeta-Museo Archeologico e Villa di Tiberio Sperlonga-Tempio di Giove Terracina-Borgo+Castello Sermoneta

Tassa di soggiorno

Radio auricolari

Mance e tutto ciò non espressamente indicato

Il viaggio si intende confermato al raggiungimento di 25 partecipanti

1° GIORNO

VISITA GUIDATA ABBAZIA DI MONTECASSINO

Fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia, quella di Montecassino è una delle più note Abbazie del mondo.
Nel corso dei secoli l’Abbazia ha subito un’ alterna vicenda di distruzioni, saccheggi, terremoti e successive ricostruzioni.
Nel 577 la distrussero i Longobardi, poi nell’ 887 i Saraceni. Nel 1349 ci fu un terribile terremoto e nel febbraio 1944 un bombardamento la rase quasi al suolo.
Con i suoi ventimila metri quadrati, situata in cima alla montagna alta 520 metri, rappresenta un punto di riferimento ben preciso della zona, meta ogni giorno di migliaia di pellegrini e visitatori provenienti da tutto il mondo.

SISTEMAZIONE E PERNOTTAMENTO IN HOTEL
CENA NEL RISTORANTE DELLA STRUTTURA
MENU’ 3 PORTATE – BEV INCLUSE

2° GIORNO

VISITA GUIDATA GAETA

Città antichissima, secondo la leggenda il suo nome deriva dalla nutrice di Enea. Penisola splendidamente adagiata sul mare, ricca di storia: ducato autonomo nonché gloriosa Repubblica marinara, inglobata poi nel Regno borbonico di cui sarà ultimo baluardo prima dell’Unità d’Italia.
Il tour prevede la visita al Santuario della Montagna Spaccata celebre per la miracolosa spaccatura e alla grotta del Turco. Proseguimento per il centro storico: il Santuario dell’Annunziata con l’annessa grotta d’oro e il duomo con il suo affascinante campanile.

TEMPO LIBERO PER IL PRANZO

TEMPO LIBERO PER ASSISTERE ALL’ACCENSIONE DELLE LUMINARIE DI GAETA

3° GIORNO

VISITA GUIDATA DI SPERLONGA

Piccolo borgo marinaro caratterizzato da case bianche arroccate su un promontorio che affaccia direttamente sul mare, è classificato tra i borghi più belli d’Italia.
A circa un chilometro dall’abitato, prospiciente la spiaggia, in un percorso di rara suggestione visiva, si trova il Museo Archeologico Nazionale che ospita una “Odissea di marmo” e l’area archeologica relativa alla villa e alla grotta-peschiera dell’imperatore Tiberio.

PRANZO RISTORANTE

VISITA GUIDATA DI TERRACINA

A metà strada tra Roma e Napoli, si trova Terracina, città volsca, romana e in ultimo confine sud del Regno Pontificio. Di questa millenaria storia restano i segni tangibili nel centro storico dove si osserva una straordinaria stratificazione: sul Foro romano si affaccia la cattedrale medioevale; qualche metro più in là, la Via Appia con accanto il Capitolium.
A dominare tutto, dall’alto, l’area templare del Tempio di Giove Anxur che unisce alla bellezza del monumento quella di un panorama veramente spettacolare.

LOTTERIA O TOMBOLATA GASTRONOMICA

4° GIORNO

VISITA GUIDATA DI SERMONETA

Visita guidata di Sermoneta.
Caratteristico borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato. La città, ancora chiusa dalle sue mura, si offre al visitatore con le sue case di pietra, i bastioni, le porte e le sue chiese.
Al vertice del paese, c’è il castello Caetani splendidamente conservato nelle sue forme possenti di autentica fortezza con strettissimi camminamenti di ronda che rievocano tragici assedi e con le sue stanze dove l’atmosfera è quella degli antichi balli medievali.

PRANZO IN  RISTORANTE DEL LUOGO MENU’ 4 PORTATE BEV INCLUSE

RIENTRO A BERGAMO

Shopping Cart
Compila dettagliatamente ogni campo per richiedere un preventivo su misura.
Compila dettagliatamente ogni campo per richiedere un preventivo su misura.